Lingue

Cacciatore

Giardino di Boboli

Autore: Domenico Pieratti
Tipologia: statua

Descrizione

Il giovane raffigurato indossa un cappello, una giubba e pantaloni corti al polpaccio. Il volto della scultura guarda verso l'alto in direzione della mano sinistra che regge un guanto. La scultura è identificabile con il "Cacciatore con lo sparviero" di Domenico Pieratti, l'opera appartenente al le trentadue sculture di "argomento arcadico", commissionate allo scultore da Ferdinando II, fu pagata il 16 novembre del 1647. Pieratti ricevette 68 scudi per "dua statue consegnate al Donini che dice situate intorno al lago dell'Isola de' Giardino di Boboli, stimate dallo sculotre Cosimo Salvestrini che un Cacciatore con uno sparviere in pugno, di pietra bigia 38 scudi, a cui si aggiungevano altri 40 scudi per la Contadina che scherza con i bracchi"

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.