Lingue

Polittico di Ognissanti

Galleria degli Uffizi

Autore: Giovanni da Milano
Tipologia: polittico
Sala: Sala 4 - A6

Descrizione

l Polittico di Ognissanti è un dipinto a tempera e oro su tavola di Giovanni da Milano, databile al 1360 circa. Nel 1758 risultava già smembrato e con sole cinque tavole. Agli Uffizi si conservano oggi cinque pannelli laterali, con due figure di santi ciascuno, e altrettanti scomparti di predella con i Cori. In origine il polittico doveva essere composto in maniera simile a quello nel Museo civico di Prato, ma con sette scomparti: perduti risultano quello centrale e quello probabilmente all'estrema destra, oltre a tutte le cuspidi. Nei tondi dei pannelli laterali si vedono coppie di soggetti che simboleggiano una giornata della Genesi, per un totale appunto di sette. I due cori mancanti dovevano raffigurare Angeli e Confessori, mentre l'ultimo pannello avrebbe dovuto avere nei tondi la Creazione dell'uomo e della donna. Sul soggetto del pannello centrale si sono fatte varie ipotesi: forse un Cristo giudice, forse un'Incoronazione della Vergine. I pannelli principali rappresentano: Santa Caterina d'Alessandria e santa Lucia, nei tondi il Caos. Santo Stefano e san Lorenzo, Separazione della luce delle tenebre. San Giovanni Battista e san Luca, Separazione della terra dalle acque, creazione delle piante. Incoronazione della Vergine. San Pietro e san Benedetto, Creazione degli astri. San Giacomo il Maggiore e san Gregorio Magno, Creazione degli animali. Santi ignoti, Creazione dell'uomo e della donna. Importante esponente della pittura gotica, Giovanni da Milano fu, con Giottino, il più significativo innovatore della scuola giottesca fiorentina nella seconda metà del secolo.

Photo Credits: catalogo.beniculturali.it - Text Credits: it.wikipedia.org

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.