Lingue

Vergine della Pera

Galleria degli Uffizi

Autore: Albrecht Dürer
Tipologia: dipinto
Sala: Sala 42

Descrizione

La Vergine della Pera è un dipinto a olio su tavola di Albrecht Dürer, siglato e datato 1526. Su uno sfondo scuro la Madonna, priva del velo, suo tradizionale attributo, tiene in braccio il Bambino, che stringe una margheritina, simbolo del matrimonio mistico con la madre, e quindi di Gesù con la Chiesa, che veniva identificata con Maria. Essa, dallo sguardo pensoso, gli offre una pera, simbolo del Peccato originale e quindi del suo riscatto del mondo. La composizione è compatta, con una stretta inquadratura a mezzo busto e una linea di contorno continua, che ingloba entrambe le figure con un forte senso di intimità familiare. Lo stile è fluido e levigato e preannuncia il grande capolavoro della tarda maturità, i Quattro apostoli di Monaco di Baviera. Un pentimento è visibile nella pera, disegnata inizialmente più grande. L'opera mostra una composizione opposta a quella della Madonna del Garofano nell'Alte Pinakothek di Monaco, in cui la madre tiene il fiore e il figlio il frutto.

Photo Credits: catalogo.beniculturali.it Text Credits: it.wikipedia.org

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.