Lingue

Ritratto d'ignoto in un paesaggio

Galleria degli Uffizi

Autore: Hans Memling
Tipologia: dipinto
Sala: Sala 42

Descrizione

Il Ritratto di ignoto in un paesaggio è un dipinto a olio su tavola di Hans Memling, databile agli anni fra il 1480 ed il 1490 circa. Il giovane uomo è ritratto di tre quarti, girato a sinistra, a mezzobusto, con una mano poggiata su un parapetto che coincide con il bordo inferiore della cornice, uno stratagemma spesso adottato sia per sfondare lo spazio pittorico verso lo spettatore sia per giustificare il taglio a metà della figura. L'aspetto del personaggio fa pensare a un membro della ricca comunità fiorentina locale, a giudicare dai tratti fisiognomici mediterranei. L'abbigliamento testimonia l'alto status sociale dell'effigiato: indossa un mantello con collo e bordi delle maniche in pelliccia maculata, di ghepardo, e alla mano, delicatamente dipinta con grande minuzia, ha infilati due anelli d'oro con pietre. Lo sfondo paesistico, novità introdotta dallo stesso Memling, mostra un avvallamento che si apre su una radura con una foresta all'orizzonte, con due alberelli fronzuti ai lati che incorniciano la testa.

Photo Credits: catalogo.beniculturali.it Text Credits: it.wikipedia.org

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.