Lingue

Santi Pietro e Giovanni battista

Galleria degli Uffizi

Autore: Bartolomeo Bulgarini
Tipologia: dittico
Sala: Sala 3

Descrizione

Le due tavole, giunte a Firenze, rappresentano a figura intera San Giovanni Battista che, stingendo tra le mani la scritta 'Ecce Agnus dei', sembra anticipare la venuta del Salvatore, e San Pietro. Nella parte inferiore, circondate dal colore dorato, spiccano invece altre due figure, San Paolo, che cinge in mano la stessa spada con cui venne trafitto ed un altro apostolo ancora non identificato. Notando sulla superficie laterale i resti di alcuni cavicchi, gli studiosi hanno da subito capito che non si doveva trattare di singole opere ma di un unico polittico con al centro la "Madonna con il Bambino", ad oggi conservata alla Pinacoteca Nazionale di Siena. L'ensemble, smembrato probabilmente con la soppressione degli ordini fatta da Napoleone, rivela agli occhi del pubblico tutti i tratti della scena artistica senese dell'epoca. Innanzitutto l'assenza della tela sotto lo strato preparatorio, la posizione della traversa inferiore, la ricchezza dei particolari, gli abiti e i colori che a tratti si discostano dalla sacralità per abbracciare il fervore emotivo dell'amor cortese. Altra costante è la presenza di motivi decorativi, frutto della conoscenza della miniatura francese, che permiano le opere enfatizzando la tematica allegorica. Credits:

Photo and Text Credits: portalegiovani.comune.fi.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.