Lingue

Polittico di Badia

Galleria degli Uffizi

Autore: Giotto
Tipologia: polittico
Sala: Sala 2

Descrizione

Il Polittico di Badia è un dipinto a tempera su tavola di Giotto, databile al 1300 circa. Le fonti storiche concordano nel riferire la presenza di un polittico di Giotto sull'altare maggiore della Badia Fiorentina. È composto da cinque scomparti sagomati con cuspide triangolare e raffigura i busti della Madonna col Bambino e, da sinistra, i santi Nicola di Bari, Giovanni evangelista, Pietro e Benedetto, identificabili sia per gli attributi che per il nome in basso. Le cuspidi contengono tondi con busti di angeli e in quella centrale, un Cristo benedicente. Come tipologia il polittico ebbe una vasta influenza nella pittura fiorentina del Trecento. La ferma e solenne monumentalità delle figure è sottolineata da un potente chiaroscuro nei panneggi. Il disegno è elegante e curato. Le figure hanno sguardi intensi e sono collocate saldamente nello spazio, con alcuni dettagli di notevole effetto, come la ricca veste e il pastorale dorato di san Nicola, il gesto affettuoso del Bambino che afferra con la mano la scollatura di Maria, umana come non mai prima, o il drappo della stola di san Pietro che girando attorno al corpo ne esalta la volumetria. I santi del polittico appaiono seri e gravi, in quanto figure di antica venerazione.

Photo Credits: catalogo.beniculturali.it Text Credits: it.wikipedia.org

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.