Lingue

Orazione di Cristo nell'orto di Getsemani

Galleria degli Uffizi

Autore: Pietro detto Perugino
Tipologia: dipinto
Sala: Sala 27 - A27

Descrizione

L'Orazione nell'orto è un dipinto a olio su tavola di Pietro Perugino, databile agli anni fra il 1483 ed il 1495. L'opera venne dipinta per la chiesa del convento di San Giusto alle mura dei frati Ingesuati. La scena è impostata secondo uno schema pacato e piacevole, in cui paesaggio e personaggi interagiscono creando una composizione accuratamente bilanciata, con rispondenze simmetriche e un'ordinata scansione dei piani. Il colore è acceso e morbidamente sfumato, la luce forte ma mai troppo incidente, i volumi ben modellati, la spazialità profondissima, grazie all'espediente del paesaggio che schiarisce in lontananza per effetto della foschia. Al centro della pala campeggia Cristo inginocchiato su una roccia dell'orto del Getsemani, mentre riceve da un angelo un calice divino. La sua figura si staglia conto il cielo chiaro e forma uno schema triangolare con i tre apostoli addormentati alla base (rispettivamente da sinistra Giovanni, Pietro e Giacomo il maggiore), intersecato dalle linee digradanti delle colline ai lati, che terminano in una veduta lacustre, molto in voga nella pittura dell'epoca, con una città fortificata e un ponte all'antica. Ai lati, in secondo piano, si avvicinano due gruppi di soldati, che stanno venendo a catturare Cristo guidati dal traditore Giuda Iscariota: se la loro presenza è tipica nell'iconografia della scena, molto originale è la loro disposizione su entrambi i lati, come se stessero accerchiando il Cristo, che genera senso di movimento misuratamente equilibrato, come in una balletto. Gli alberelli che punteggiano le colline, esili e dalle morbide fronde, sono un elemento tipico di Perugino e della scuola umbra; si stagliano nel nitido paesaggio ispirato ai modelli nordici e lodatissimo dal Vasari.

Photo Credits: catalogo.beniculturali.it - Text Credits: it.wikipedia.org

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.