Lingue

Madonna con Bambino tra ignudi

Galleria degli Uffizi

Autore: Luca Signorelli
Tipologia: dipinto
Sala: Sala 32

Descrizione

La Madonna col Bambino tra ignudi è un dipinto a tempera su tavola di Luca Signorelli, databile al 1490 circa. Realizzata per la villa medicea di Castello. La scena principale è compresa in un tondo. La Vergine si trova seduta su un prato, mentre giocherella col figlio, che le sta sulla sinistra. Essa ha una mole monumentale e dilatata, sottolineata dall'ampio panneggio della veste rossa e del manto azzurro. Sullo sfondo si trova un gruppo di "ignudi", ora seduti, ora in piedi (di spalle), ora sdraiati. Le loro figure, probabili allegorie di virtù ascetiche o del mondo pagano, si ispirano al gruppo di Adamiti nella lunetta della Morte di Adamo di Piero della Francesca ad Arezzo e faranno da ispirazione per il Tondo Doni di Michelangelo. Il paesaggio, con il motivo dell'arco naturale che inquadra una veduta di edifici classici rimanda a esempi del nord-Italia e leonardeschi. Ricordano Leonardo anche le erbette e i fiorellini in primo piano, indagati con curiosità botanica, nonché la cromia leggermente spenta e la sensibilità al chiaroscuro. Sopra il tondo si trovano alcune decorazioni a monocromo che si rifanno all'arte fiamminga.

Photo Credits: catalogo.beniculturali.it Text Credits: it.wikipedia.org

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.