Lingue

Madonna con Bambino con la Trinità, Sant'Agostino e Sant'Atanasio d'Alessandria

Galleria degli Uffizi

Autore: Luca Signorelli
Tipologia: dipinto
Sala: Sala 32

Descrizione

La Madonna col Bambino, la Trinità, sant'Agostino e sant'Atanasio d'Alessandria è un dipinto a tempera su tavola di Luca Signorelli, databile al 1510. La grande tavola è una sacra conversazione con al centro la Madonna col Bambino, affiancata da due arcangeli e due santi vescovi, con in alto, entro un nimbo di cherubini, la Trinità. A sinistra di Maria si vede san Michele Arcangelo, vestito come un guerriero romano, con in mano la bilancia, con cui soppesa le anime, e la lancia; a destra l'Arcangelo Gabriele con in mano il giglio e un cartiglio che riporta l'inizio della frase usata durante l'annunciazione. In basso si vedono, seduti, sant'Agostino e sant'Atanasio d'Alessandria. La serrata composizione deriva da esempi di Perugino ed appare ormai attardata, in anni in cui Raffaello aveva già rivoluzionato il tema. Anche la sciarpa a righe che indossa la Vergine è un motivo degli ultimi decenni del Quattrocento. Alla qualità pittorica non altissima e alla composizione troppo affollata e pesante l'artista bilanciò una profusione di dettagli decorativi che rendono l'opera appariscente e sfarzosa, assecondando probabilmente il gusto dei committenti di provincia, tra Marche, Umbria e Toscana orientale, per la quale lavorò negli anni della vecchiaia.

Photo Credits: catalogo.beniculturali.it Text Credits: it.wikipedia.org

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.