Lingue

Madonna con Bambino e angelo

Galleria degli Uffizi

Autore: Vincenzo Foppa
Tipologia: dipinto
Sala: Sala 23

Descrizione

La Madonna col Bambino e un angelo è un dipinto a tempera su tavola di Vincenzo Foppa, databile agli anni fra il 1479 ed il 1480 circa. Una tenda scostata con effetto illusionistico mostra una finestra aperta su una stanza, presso la quale sta affacciata una Madonna col Bambino al cospetto di un angioletto a sinistra, che, con naturalità, è in parte coperto dalla tenda che gli ricade sulla spalla. Esso tiene in mano un violino che ha smesso di suonare, preso dall'interesse verso Maria e Gesù. L'intradosso dell'apertura è cassettonato e in prospettiva, all'insegna di un fine decorativismo, e sul parapetto che coincide con il bordo inferiore del dipinto stanno appoggiati un libro, che Maria sfoglia, richiamo alle profezie delle Sacre Scritture, un cuscino su cui sta appoggiato il Bambino e una coppa rialzata piena di frutti rossi, ciliegie o uva, verso i quali Gesù tende la manina: si tratta di un'allusione al sangue della Passione e all'accettazione di Cristo del proprio destino. Tale allusione è ripresa anche dal frutto rosso che tiene già in mano. Sullo sfondo una stanza scura, dove si intravede un parato o un mobile con iscrizione dorata dedicata a Maria, si apre una finestrella con un vaso al davanzale, motivo di ispirazione fiamminga. Tipicamente lombarde sono l'attenzione al naturalismo e la tavolozza un po' spenta, quasi cinerina, soprattutto negli incarnati, sfumati energia.

Photo Credits: www.sigecweb.beniculturali.it Text Credits: it.wikipedia.org

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.