Lingue

Allegoria della giustizia

Galleria degli Uffizi

Autore: Biagio di Antonio Tucci
Tipologia: dipinto
Sala: Sala 25

Descrizione

L'opera proviene dall'Arte dei Vinattieri di cui si vedono due stemmi agli angoli in basso: gli altri due in lato sono invece rispettivamente la Croce del Popolo e il giglio di Firenze, che confermano la destinazione dell'opera a un ente pubblico. L'attribuzione ha registrato varie incertezze: nell'inventario del 1880 è ricordata come opera anonima, mentre nel 1890 venne assegnato ad Antonio del Pollaiolo, per alcune analogie con la serie delle Virtù del Tribunale della Mercanzia, pure agli Uffizi. La Giustizia è raffigurata seduta su un trono di nubi, con un piede sul globo terrestre e in mano la spada e la bilancia, suoi attributi tipici. La figura mostra una certa monumentalità data dal volume del panneggio sulle gambe piegate e divaricate, ripreso dalle tavole del Pollaiolo.

Photo Credits: catalogo.beniculturali.it Text Credits: it.wikipedia.org

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.