Lingue

Veduta di Chioggia

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

Autore: Filippo Carcano
Tipologia: dipinto

Descrizione

La tavoletta fu esposta a Torino nel 1884 insieme a cinque vedute di Pompei (cfr. 00489397) e, nonostante il diverso soggetto, ad esse è stata sovente accumunata dalla letteratura (cfr. Chirtani 1884, Gussalli 1899, Bucarelli 1973), inspiegabilmente, nel titolo "Memorie di Pompei a Venezia" col quale certamente le altre comparivano alla mostra torinese, dove furono acquistate dallo Stato per la Galleria Nazionale d'Arte Moderna. Il piccolo dipinto, ad ogni modo, rappresenta inconfondibilmente una veduta moderna di Chioggia (cfr. Ribera 1916), resa con attenzione quasi impressionistica e una pennellata materica caratteristica delle opere dell'artista dalla fine degli anni Ottanta del secolo. Il soggetto, rispetto agli altri solitamente affrontati da Carcano, è pittoresco e aneddotico, volto a documentare i costumi lagunari e ad operare uno studio sulla luce; forse proprio nel carattere di impressione, di studio en plein air, operato indistintamente sugli scavi pompeiani o su una via di Chioggia, risiede il comune denominatore delle sei tavolette

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.