Lingue

Ritratto di mia moglie (La violinista)

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

Autore: Elek (filippo Alessio)
Tipologia: dipinto

Descrizione

L'opera è conosciuta anche con il titolo "Ritratto" . Realizzata nel 1905, quando ormai Laszlo ha ragiunto una notevole fama come ritrattista, è forse una delle opere migliori della sua produzione, per il carattere privato ed intimo. Appaioo meno evidenti quei caratteri di decoro e compostezza propri della ritrattistica tradizionale che contraddistinguono i suoi ritratti ufficiali. L'artista previlegia generalmente la rappresentazione del soggetto a mezzo busto e in posizione frontale e raramente nei suoi ritratti è presente un'ambientazione o uno sfondo. Inoltre, egli non insiste particolarmente nella resa di gioielli o di dettagli dell'abbigliamento che possano distogliere l'attenzione dal magnetismo quasi ipnotico degli sguardi dei personaggi ritratti. La lettera del Ministero della P.I che certifica l'acquisto dell'opera è datata 4/1/1908

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.