Lingue

Ritratto di giovane uomo

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

Autore: Toma Gioacchino
Tipologia: dipinto

Descrizione

Il dipinto, esposto per la prima volta alla "Mostra di Alcuni Ritratti italiani dell'800" (Roma, 1938), fu inizialmente attribuito a Silvestro Lega dal critico Gaetano Martinez, il quale ne riteneva apocrifa l'iscrizione (cfr. Martinez, op. cit.). Solo nel 1958, Enrico Crispolti ridiede all'opera la paternità di Gioacchino Toma, riconoscendo in essa un importante esempio della sua prima produzione matura: negli anni sessanta dell'Ottocento, infatti, il pittore comincia ad indirizzare la sua ricerca verso un verismo accostato a temi intimistici e domestici (cfr. Crispolti, op. cit; Di Majo, 1995, op. cit.).L'opera si può accostare ad altri ritratti di simile impostazione ed essenzialità, come il "Ritratto della moglie" e "Autoritratto" (entrambi databili al 1880 ca., Napoli, Museo e Gallerie Nazionali di Capodimonte)

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.