Lingue

Ritratto di donna in rosso

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

Autore: Domenico Morelli
Tipologia: dipinto

Descrizione

L'opera ritrae una donna non identificata. Tuttavia, secondo la bibliografia potrebbe trattarsi della moglie del pittore, Virginia Villari, sposata nel 1853: l'identificazione si regge sul confronto con alcuni ritratti della stessa eseguiti da Morelli, tra cui quello conservato presso la Galleria d'Arte Moderna di Torino . La Galleria Nazionale d'Arte Moderna ne conserva uno più tardo . La datazione alla metà degli anni '50 dell'Ottocento è giustificata dalle assonanze stilistiche con i ritratti muliebri dello stesso periodo: la pennellata rapida e i toni caldi ricordano il ritratto della madre di Bernardo Celentano, Giuseppa Belliazzi , anche se la posa e l'atmosfera, non priva di velata sensualità, rendono l'opera un unicum di intimismo all'interno della produzione morelliana

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.