Lingue

Le farfalle

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

Autore: Gaetano Previati
Tipologia: dipinto

Descrizione

Quadro appartenente alla serie di dipinti di bambini iniziati nel 1901, quando Previati comincia a trascorrere le estati nella Riviera ligure, a Lavagna. Barbantini (op.cit.1919) distingue in quest'ambito un primo gruppo di pastelli del 1901, più vicini agli schemi delle bambocciate classiche, ed una seconda serie del 1906, "più intima, commossa, delicatamente caricaturale", di cui farebbero parte "Farfalle" e "Gigli giapponesi" (inv. n.2553). Nel 1901, alla IV Biennale di Venezia, è stato esposto un pastello intitolato "Farfalle" (cat.8). Si tratta però di un'altra opera, come si può vedere nella riproduzione in Bellonzi - Fiori (op.cit., 1968, cat.III.492, tav.925). Tale omonimia può aver contribuito ad originare un'ambivalenza nella datazione (1901 / 1906) da parte della bibliografia. Il dipinto, eseguito a Lavagna sulla Riviera ligure probabilmente nel 1906 e non nel 1901 come prima si riteneva, va identificato con uno dei pastelli intitolati "Fiori" presentati all'Esposizione Nazionale di Milano del 1906 (Padiglione di Previati e Segantini). Prevalgono qui il punto di vista ravvicinato, una grande libertà espressiva e l'applicazione a soggetti naturali piuttosto che alla presenza umana, caratteri riscontrabili dal 1906 in poi. Punto di partenza del tema "bambini e fiori" è la serie di 14 tele eseguita al principio del 1896, secondo l'iconografia tradizionale delle stagioni che accostava bambini, fiori e frutti

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.