Lingue

La cascina della Cavalchina, luogo dove fu ferito il principe Amedeo nella battaglia presso Custoza il 1866 (Custoza)

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

Autore: Filippo Palizzi
Tipologia: dipinto

Descrizione

Il dipinto di proprietà della Galleria Nazionale d'Arte Moderna è uno degli studi preparatori riferibile ai due dei tre dipinti di soggetto storico (cfr. inv. 1884/172) realizzati da Filippo Palizzi: "Il ferimento del Principe Amedeo di Savoia" (riprodotto in "Emporium", 1928, LXVIII, p. 53) e "Lo scontro alla cascina della Cavalchina" (riprodotto in A. Schettini, La pittura napoletana dell'ottocento, 1967, I, p. 167, già collezione Celestini, Milano). L'episodio del ferimento di Amedeo di Savoia presso la cascina della Cavalchina è da riferire alla battaglia di Custoza del 24 giugno 1866, che vide la sconfitta dell'esercito italiano contro le truppe austriache. Palizzi, durante un viaggio compiuto nel 1867, visitò i luoghi degli scontri militari avvenuti l'anno precedente per studiarne dal vero il contesto paesaggistico. Nella elaborazione pittorica l'artista si servì inoltre delle descrizioni riportate nelle lettere ricevute da alcuni soldati, come quella dell'amico Luigi Archiati riguardo alle operazioni militari presso il campo di battaglia di Villafranca (cfr. G. Di Matteo, C. Savastano (a cura di), Filippo, Giuseppe, Nicola, Francesco Paolo. Palizzi del Vasto, Vasto 1999, p.8)

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.