Lingue

Il vecchio (Sciur Faust)

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

Autore: Rosso Medardo
Tipologia: scultura

Descrizione

L'opera è concepita in coppia con la scultura "la Vecchia" (cfr. inv. 9070) e presentata con quest'ultima in diverse esposizioni, al Salon des Artistes Indépedents di Parigi nel 1885 col titolo "Philémon" (El Sciur Faust) e "Baucis" (Entremetteuse) e nel 1886 all'asta all'Hotel Drouot, dove erano e posti con i medesimi titoli e le aggiunte rispettivamente di "Tête de vieillard" e di "Tête de vieille femme". L'ideazione della scultura è pertanto databile al 1883 e riporta l'iscrizione "Faust" da associare all'esemplare in gesso de "la Vecchia", conservato presso il Museo Rosso di Barzio, su cui Rosso ha inciso il nome "Margherita". I titoli rimandano ai celebri personaggi delle opere goethiane che in quegli anni furono presentate alla Scala di Milano. Il modello per l'opera sembra essere il marito della portinaia della casa dell'artista milanese in via Montebello 3, soggetto quest'ultimo ripreso per la realizzazione dell'opera intitolata appunto "La portinaia" (cfr. inv. 2025). L'esemplare in esame, esposto alla Quadriennale di Roma nel 1931, è stato donato alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna da Francesco Rosso nello stesso anno (definito nel 1994). L'opera in esame è stata recentemente inserita da Paola Mola nell'elenco di una "terza sezione", tra le sculture non documentate, come esemplare direttamente lavorato da Rosso o eseguito sotto il suo controllo, di cui si è persa o non è mai esistita documentazione (cfr. Mola 2009, p. 351). Altri esemplari: cera su gesso, Barzio, Museo Rosso; bronzo, Hakone, The Hakone Oper-Air Museum; bronzo, ubicazione ignota

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.