Lingue

Il ponte alle Grazie

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

Autore: Odoardo Borrani
Tipologia: dipinto

Descrizione

Caratteristico esempio delle vedute cittadine tipiche delle opere degli artisti dell'originario gruppo macchiaiolo, "Il ponte alle grazie" (ponte distrutto nella Seconda Guerra Mondiale) si configura come uno studio sull'atmosfera grigia ed invernale, volto a catturare le vibrazioni del cielo uggioso e del selciato bagnato, attraverso l'uso di cromie grigie e di pennellate vibranti, che caricano di sapore melanconico la scena, carattere accentuato dalla presenza della solitaria figura al centro. Lo studio delle cromie basse e argentine tipiche delle giornate di pioggia, inoltre, rappresentano un terreno di frequentazione comune negli artisti degli anni ottanta del secolo (un modello potrebbe essere il Signorini di Settignano), accompagnato anche da una attenzione nei confronti di alcuni angoli cittadini che andavano scomparendo con l'avanzare della città moderna. L'opera è databile tra il 1880 e il 1881, anno in cui fu presentata alla Mostra della Società di Incoraggiamento delle Belle Arti di Firenze, mentre l'anno successivo fu esposta a Torino alla Promotrice di Belle Arti

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.