Lingue

Estate su Lago di Como

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

Autore: Grubicy De Dragon Vittore
Tipologia: dipinto

Descrizione

Gli studi più recenti (Rebora, op.cit., 1995, p. 265) sostengono una datazione precoce del dipinto, intorno al 1889, in base alla vicinanza stilistica e tematica con altre due versioni di vedute analoghe con Fiumelatte (ivi, cat. nn. 432, 433), in particolare con "Fiume latte dal sottopassaggio della ferrovia", che reca al verso un'iscrizione quasi identica a quella riportata nel nostro esemplare. E' infatti raffigurato lo stesso luogo nei pressi del sottopassaggio della ferrovia a Fiumelatte, con lo stesso albero contorto sulla sinistra e la veduta aperta verso la sponda di Menaggio. L'opera fu esposta alla Biennale del 1901 come parte di una sorta di polittico con le "Quattro Stagioni", costituito da "Autunno" e "Inverno", entrambi databili al 1898 (olio su tela, cm 48x40, Venezia, Ca' Pesaro) e da "Primavera, databile tra il 1897 e il 1902 (olio su tela, cm 47x40, Milano, Galleria d'arte Moderna). Il dipinto in esame è noto anche con i titoli: "Estate" o "Estate sul lago di Como" o "Sera sul lago"

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.