Lingue

Dopo una scappata (Gavroche)

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

Autore: Rosso Medardo
Tipologia: scultura

Descrizione

Medardo Rosso presentò la prima versione di quest'opera nel 1882 a Milano all'Esposizione di Belle Arti di Brera col titolo "Dopo una scappata", e l'anno seguente all'Esposizione Internazionale di Roma. Modello per quest'opera pare sia stato un giovane di nome Bustelli, aiutante dell'artista, mentre guardava ridendo uno spettacoli di pupazzi . Il titolo "Gavroche" fu dato dal Rosso dopo il suo trasferimento a Parigi nel 1889, in relazione al monello parigino morto combattendo sulle barricate nel 1832, secondo la descrizione datane da Victor Hugo ne "I Miserabili". Nel 1910 un esemplare di questo soggetto fu presentato alla prima mostra degli impressionisti a Firenze come "Il monello" e successivamente come "Il monello ridente" . Il gesso in esame, esposto alla Quadriennale di Roma del 1931, fu donato alla Gnam in quell'anno da Francesco Rosso, figlio dell'artista . Recentemente Paola Mola ha proposto una datazione di questo esemplare tra il 1890 e il 1908. Altri esemplari : 4 esemplari in bronzo di ubicazione ignota; Bronzo, Milano Civica Galleria d'Arte Moderna; Bronzo, Torino, Galleria Civica d'Arte Moderna; Gesso ubicazione ignota; Bronzo collezione privata; Bronzo, Niigata Niigata City Art Museum; Bronzo, Bordeaux, collezione privata; Bronzo, Boca Raton , collezione Steve Newman; Bronzo, Parigi, collezione privata; Gesso dipinto in color bruno rossiccio, Barzio, Museo Rosso. Una seconda variante in gesso eseguita a Parigi tra 1890 e 1908 resta documentata da una cartolina spedita da Francesco Rosso a Alberico Longoni da Lione il 22 gennaio 1908

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.