Lingue

Congiunti al di là

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

Autore: Paul Albert Bartholomé
Tipologia: scultura

Descrizione

L'opera è uno studio preparatorio di un particolare per il Monumento ai Morti d'ispirazione canoviana, eseguito senza alcuna destinazione preordinata né committenza. Iniziato dall'autore verso il 1890 e ultimato nel 1899, il monumento venne collocato nel cimitero parigino di Père-Lachaise. Esso raffigura solo la parte superiore della coppia con le mani congiunte, mentre nel 1895, alla I Esposizione Internazionale d'Arte della città di Venezia, l'autore aveva presentato uno studio in marmo dello stesso gruppo con la coppia a figura intera e un bimbo disteso di traverso sui corpi dei genitori, con il diverso titolo L'unione al di là della vita . L'altorilievo in esame fu presentato all'esposizione di Roma nel 1911, dove venne acquistato dallo Stato. Nel 1906 Bartholomé esponeva inoltre, a Milano, un frammento in gesso del Monumento ai Morti ; un altro Monumento ai Morti in bronzo, apparentemente un primo progetto, è conservato a Brest, al Musée Municipal

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.