Lingue

Cerere (Flora)

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

Autore: Antonio Solá
Tipologia: scultura

Descrizione

Per un approfondimento delle vicende storico-artistiche relative al ciclo di sculture e all'Ercole e Lica di Canova, si rimanda alle schede NCTN 00828202 e 00828203. Nel gruppo di sculture commissionato da Alessandro Torlonia, le statue di Cerere e di Minerva vennero realizzate dal catalano Antonio Solá, definito da Salvatore Betti "il più celebre scultore vivente della sua nazione... che con tant'onore siede in Roma presidente dell'insigne e pontificia accademia di San Luca" , ma già attivo in città dal 1803 inizialmente come pensionato e poi, dal 1830, come direttore degli stessi pensionati spagnoli . Di lui Hawks Le Grice segnalava nello studio romano di vicolo della Frezza dodici sculture, tra cui queste per i Torlonia, che suscitarono unanimi consensi. La Flora fu particolarmente ammirata per la sua leggiadria, tanto che la duchessa di Sutherland ne commissionò a Solà una copia identica

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.