Lingue

Cavalletto o Senza titolo

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

Autore: Pino Pascali
Tipologia: oggetto ricreato

Descrizione

Si tratta di una delle ultime opere realizzate da Pascali, destinata, insieme al "Gruppo di attrezzi agricoli" e a "L'Arco di Ulisse", ad essere esposta nella personale alla Galleria Jolas di New York, in programma dopo la Biennale di Venezia. A causa della morte dell'artista, sarà invece presentata solo nel 1969, alla retrospettiva organizzata dalla G.N.A.M. La reinvenzione del mondo nella sintesi di arcaico e attualità industriale si attua questa volta attraverso l'uso della rafia, che riporta l'oggetto-cavalletto alle sue origini mitiche, magiche e rituali: il ciuffo di rafia è ciò di cui si serve lo sciamano per compiere le sue opere, e lo stesso Pascali si è più volte fatto ritrarre con esso

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.