Lingue

Autoritratto

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

Autore: Domenico Morelli
Tipologia: dipinto

Descrizione

Il dipinto rappresenta un autoritratto di Domenico Morelli. La bibliografia data l'opera ai primi anni '80 dell'Ottocento basandosi sul confronto con alcune fotografie dell'artista risalenti agli anni 1891-85 . Il figlio Virginio Morelli richiese, in una clausola relativa al legato, di esporre l'opera accanto al ritratto della moglie dell'artista, Virginia Villari, risalente allo stesso periodo .Morelli eseguì diversi autoritratti durante tutta la sua lunga carriera: essi permettono di seguirne l'evoluzione artistica e il percorso biografico. La Galleria Nazionale d'Arte Moderna, oltre a quello in esame, ne conserva altri due: il primo è riconducibile agli anni giovanili , il secondo è un disegno datato alla fine degli anni '70 dell'Ottocento . Due importanti autoritratti sono inoltre conservati presso le gallerie d'arte moderna di Milano e di Firenze; un terzo autoritratto, circa del 1860, apparve alla Mostra del Ritratto Storico Napoletano del 1954 . Tra i maggiori disegni e schizzi del medesimo soggetto, infine, si segnalano quelli conservati al Museo Nazionale di Capodimonte e all'Accademia di Belle Arti di Napoli

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.