Lingue

Composizione astratta

Palazzo Comunale

Autore: Piero Sadun
Tipologia: dipinto

Descrizione

Piero Sadun è nato a Siena nel 1919, ha vissuto e operato a Roma. Ha studiato nel liceo classico senese e dopo si è dedicato alla pittura. La sua attività artistica si è interrotta durante la guerra a causa delle persecuzione razziali e per i tragici eventi bellici. Al 1945 risale la sua prima partecipazione a una mostra collettiva, con artisti di fama come Scialoja e Stradone, e con il medesimo gruppo si ripresenta al pubblico nel 1947, nello stesso inizia a esporre costantemente nelle gallerie. La sua prima personale venne organizzata nella galleria "Fare" di Firenze. Ha partecipato a diverse quadriennali di Roma e Biennali di Venezia. All'edizione della Biennale di Venezia del 1960 venne dedicata all'artista una sala. Sadun è stato invitato alle mostre organizzate all'estero per presentare la pittura italiana contemporanea, patrocinate dalla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma. Nel 1957 ha iniziato la sua attività didattica all'Istuto d'Arte di Urbino, in seguito ha insegnato a Roma. Le sue opere figurano in numerose raccolte d'arte contemporanea private e pubbliche, come la Galleria d'Arte Moderna di Roma, e la Tate Gallery di Londra

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.