Lingue

Ritratto di Carolina Murat

Galleria Nazionale dell'Umbria

Autore: Jean Detto Baptiste (attribuito)
Tipologia: dipinto

Descrizione

Nell'inventario l'opera è citata come ritratto della sorella di Ferdinando II re di Napoli. La Cresti esaminando il dipinto, ritiene che il soggetto sia piuttosto da identificare con Carolina Murat. Si tratterebbe quindi di una prima idea per un ritratto di Carolina, eseguito da Wicar a Napoli nel 1809, poco prima che il pittore francese fosse costretto a dimettersi da direttore dell'Accademia di Belle Arti di quella città

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.