Lingue

Ganimede

Galleria Nazionale dell'Umbria

Autore: Lattanzio Pagani (attribuito)
Tipologia: dipinto

Descrizione

La tavola insieme alle nn. d'inv. 402, 405, 486, 536 proviene dall'Accademia di Belle Arti; il Guardabassi identifica questi frammenti come parte della decorazione del soffitto della Sala o Udienza dei Delegati del Palazzo dei Priori. Il ratto di Ganimede per Santi deriva dal un di segno di Michelangelo conservato a Windsor

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.