Lingue

Angeli con strumenti della passione

Galleria Nazionale dell'Umbria

Autore: Benedetto Bonfigli (attribuito)
Tipologia: dipinto

Descrizione

La tavola, insieme ad altre tre di analogo soggetto è ricordata in un ambiente attiguo alla sacrestia di San Francesco al Prato nel 1810. Due tavole giunsero in Galleria dall'Accademia di Belle Arti a seguito delle demaniazioni napoleoniche, le altre due, invece, vi giunsero a seguito del decreto Pepoli del 1863. Attribuite generalmente a Bartolomeo Caporali e poste in relazione ad un documento del 1477 dopo l'ultimo restauro sono state ricondotte da Mercurelli Salari al catalogo di Benedetto Bonfigli e datate all'inizio dell'ottavo decennio del Quattrocento. Probabilmente erano disposte in origine in modo da formare una nicchia che doveva avere al centro una immagine scolpita o dipinta del Crocefisso o della Pietà

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.