Lingue

Santa Caterina d'Alessandria

Museo di Palazzo Reale

Autore: Bernardo Strozzi
Tipologia: dipinto

Descrizione

Il dipinto raffigura santa Caterina d'Alessandria mentre stringe in punta di dita la palma del martirio. Questo dipinto, precedentemente citato nelle fonti storico-critiche e identificato nella figura di Santa Barbara , è ritenuto dalla Mortari opera molto giovanile, prossima a quei quadretti, di matrice prettamente devozionale, eseguiti da Bernardo Strozzi negli anni conventuali fra il 1597 e il 1607, in cui G. De Logu riscontra per altro i modi languidi desunti dagli esempi del Lomi, del Pomarancio e del Baroccio. La studiosa avanza però l'ipotesi che l'opera in esame sia, sulla scorta di strette affinità e coincidenze stilistiche, una semplice copia o replica di un analogo soggetto di collezione privata genovese "identico ma di qualità assai superiore " . Il dipinto è stato confermato come opera dello Strozzi da G. Rotondi Terminiello . Il dipinto della santa va messo in esame con la Caterina opera dello stesso Strozzi oggi conservata al Herzog Anton Ulrich-Museum di Braunschweig. Il quadro di Palazzo Reale risulta essere modificato di dimensioni in differenti fasi, probabilmemte per essere adattato a cornici di formati diversi; il restauro del 2000 ha riportato l'opera alle dimensioni che dovevano essere originali

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.