Lingue

Quadrature e ornamenti

Museo di Palazzo Reale

Autore: Giacomo Varese
Tipologia: decorazione plastica

Descrizione

Per le trasformazioni subite dal palazzo nel 1842 andarono distrutti alcuni salotti decorati dall'Aldovrandini, dai quali fu ricavato, oltre a due piccoli ambienti contigui, l'ampio e freddo salone delle Udienze, contraddistinto da un unitario gusto ottocetesco, cui appartengono pure questi stucchi del Varese, dove insieme alle iniziali di Carlo Alberto trova spazio il repertorio più consueto del decoratore, dalle armi agli strumenti musicali, dai medaglioni alle foglie di alloro. Alizeri riporta la notizia che gli stucchi di questa sala devono essere riferiti a Giacomo Varese "buon seguace degli ottimi esempi"

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.