Lingue

Putto che suona

Galleria degli Uffizi

Autore: Rosso Fiorentino
Tipologia: dipinto
Sala: Sala 60

Descrizione

Il Putto che suona è un dipinto a olio su tavola di Rosso Fiorentino, databile al 1521. È stato a lungo ritenuto opera a sé stante, finché col restauro del 2000 le riflettografie rivelarono che si tratta forse di un frammento di una pala di maggiori dimensioni. Lo sfondo scuro nasconde infatti le incisioni parallele del disegno di alcuni gradini, su cui l'angelo stava seduto, probabilmente ai pedi di un trono della Vergine col Bambino. Il fanciullo alato è ritratto adagiato sullo strumento, un liuto, quasi più grande di lui, mentre lo suona con amorevole impegno e pieno assorbimento. Tocchi di rosso, nelle ali, nelle guance e sulla punta del naso, ravvivano l'orchestrazione cromatica, in cui si alternano toni freddi, nell'incarnato e nelle piume delle ali, e caldi, nel legno dello strumento. Nei ricci indomabili della capigliatura si nota quella indole anticonvenzionale ed estrosa dell'artista. Notevole è la padronanza degli effetti luminosi, ad esempio nel profilo rischiarato appena da una lunga pennellata di bianco sull'ala sinistra, quella in ombra.

Photo Credits: catalogo.beniculturali.it Text Credits: it.wikipedia.org

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.