Lingue

Papa Leone X nomina i cardinali

Museo di Palazzo Vecchio

Autore: Giorgio Vasari
Tipologia: dipinto
Sala: Quartiere di Leone X, sala di Leone X

Descrizione

Nel giugno 1517 Leone X creò trentuno nuovi cardinali per sostituire dei prelati che avevano ordito una congiura per assassinarlo. Nel presente dipinto il Vasari, che si avvale della collaborazione dello Stradano per l'esecuzione di alcuni ritratti, raffigura l'episodio della nomina di trentuno cardinali quasi tutti identificabili insieme ad altri personaggi grazie alla accurata descrizionefornita dal pittore aretino nei suoi "Ragionamenti". Tra i cardinali si riconosce in primo piano Bernardo Dovizi da Bibbiena, il cui ritratto è ripreso da quello di Raffaello oggi alla Palatina. Le tre storie grandi delle pareti erano forse terminate alla fine del 1559 come fa pensare una lettera del 30 settembre di quest'anno, nella quale Vasari scrive che "metterà mano per dare alle tre storie l'ultima fine"

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.