Lingue

Massimiliano imperatore toglie l'assedio a Livorno

Museo di Palazzo Vecchio

Autore: Giovanni Battista Naldini
Tipologia: dipinto
Sala: Salone dei Cinquecento

Descrizione

L'episodio raffigurato deriva verosimilmente da un'"inventione" del Borghini come si può dedurre dello "Zibaldone" . Il Vasari così lo descrive nei suoi "Ragionamenti" : "Questa...è impresa di mare ed è quando Massimiliano Imperatore venne in persona a Livorno con armata di più Galee ed altri vascelli, e...assediò Livorno, che restò sempre in potere de' fiorentini, poi si partì". La pittura murale vede raffigurato Massimiliano d'Asburgo che si accinge a salire a cavallo mentre le truppe in marcia tolgono l'assedio della città. Sullo sfondo una veduta del porto fortificato di Livorno ed il naufragio della flotta che secondo quanto riporta il Guicciardini costituì la causa principale della rinuncia dell'Imperatore a portare a termine l'impresa

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Altre opere in Salone dei Cinquecento

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.