Lingue

Ercole uccide Nesso

Museo di Palazzo Vecchio

Autore: Marchetti Marco Detto Marco Da Faenza
Tipologia: dipinto
Sala: Quartiere degli Elementi, sala di Ercole

Descrizione

Il medaglione propone l'episodio dell'uccisione di Nesso avvenuta per mano di Ercole presso il fiume Eveno che e' rappresentato allegoricamente da un vecchio con una brocca. Durante un viaggio con la sposa Deianira, Ercole giunse al fiume Eveno che era possibile attraversare su un traghetto condotto dal centauro Nesso. Questi si innamoro' di Deianira e cerco' di rapirla. Ercole, che si trovava gia' sull'altra sponda del fiume, colpi' il centauro con una freccia avvelenata dal sangue dell'idra da lui uccisa in Argolide. Prima di morire pero' Nesso cerco' di ingannare Deianira dicendole di raccogliere il sangue da lui versato perche' un giorno le sarebbe servito come pozione d'amore. In questo episodio che fa parte della serie di eventi che portano alla morte ed alla apoteosi di Ercole, il centauro simboleggia la frode che puo' lusingare l'animo dei principi ed ingannarlo promettendo piaceri e ricchezze terrene se non viene vinta dalla virtu'

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.