Lingue

Episodi della vita di papa Leone X

Museo di Palazzo Vecchio

Autore: Giorgio Vasari
Tipologia: dipinto
Sala: Quartiere di Leone X, sala di Leone X

Descrizione

La sala e' situata nel Quartiere di Leone X che secondo il programma vasariano doveva esaltare le gesta "delli dei terrestri della illustrissima Casa de' Medici" ed e' in relazione come tutte le altre sale con gli ambienti soprastanti del Quartiere degli Elementi. E' certamente la stanza piu' ricca dell'appartamento, dovendo magnificare le gesta del Cardinale Giiovanni, poi papa Leone X, "principio" di tutti gli eroi di casa Medici nel Cinquecento. Al soffitto riccamente decorato si aggiungono infatti i dipinti parietali, i busti di personaggi illustri della famiglia Medici, inseriti entro tondi ed architetture in pietra serena e il pavimento che, come in altri ambienti, riprende la partizione del soffitto. Il programma iconografico con accluso lo schema della suddivisione della volta fu fornito da Cosimo Bartoli, un erudito del giro vasariano e per le fisionomie dei personaggi il Vasari si servi' dei "ritratti di maestri eccellenti in pittura e scultura". Numerosi studi preparatori attestano l'esecuzione della sala, cui attese il Vasari dal novembre 1555 al 1562 co la collaborazione dello Stradano, riconoscibile negli sfondi, in alcuni ritratti e nei monocromi e di Marco da Faenza nelle decorazioni del soffitto. La stuccatura fu realizzata invece da Giovanni di Tommaso Boscoli, documentato in questi anni anche in altre sale dell'appartamento

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.