Lingue

Alessandro Magno e Diogene

Museo di Palazzo Vecchio

Autore: Van Der Straet Jan Detto Giovanni Stradano
Tipologia: dipinto
Sala: scrittoio del Duca Cosimo o "Tesoretto"

Descrizione

Differentemente da Baldini che interpreta la scena come allegoria dell'Aritmetica, Alessandro Cecchi pensa, per la presenza di Diogene, a un'allegoria della Filosofia. L'episodio illustra infatti la visita di Alessandro Magno al filosofo cinico famoso per il rigore nella condotta di vita;all'offerta di Alessandro di soddisfare ogni suo desiderio, Diogene avrebbe dato l'emblematica risposta di togliersi dal sole perche' la sua figura gli faceva ombra. L'espressione caricata dei volti dei personaggi fa pensare alla mano dello Stradano, ma certe morbidezze di pittura richiamano il Poppi

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.