Lingue

Adorazione di Gesù Bambino con la Madonna, San Giuseppe e San Francesco d'Assisi

Museo di Palazzo Vecchio

Autore: Bartolomeo Di Giovanni (attribuito)
Tipologia: dipinto
Sala: Quartiere di Eleonora, sala della Sabine

Descrizione

Il dipinto fu riferito dal Berenson al suo "alunno di Domenico" finchè una scoperta documentaria non ha permesso di riconoscerne la persona storica in Bartolomeo di Giovanni che nel 1488 dipingeva, alle dipendenze di Domenico Ghirlandaio, la predella dela pala con "l'Adorazione dei Magi" conservata agli Innocenti. La personalità di questo pittore fiorentino è da collocarsi nel complesso problema dei collaboratori del Ghirlandaio o, per il Berenson, dovette maturare il suo stile su quello presentato da Domenico fra il 1481 ed il 1485 negli affreschi della Sala dei Gigli in Palazzo Vecchio. Questo dipinto è da inserirsi in una fase intermedia del percorso stilistico di Bartolomeo di Giovanni, dalle esercitazioni più vicine al Ghirlandaio alle più corsive esperienze da riferirsi al primo decennio inoltrato del Cinquecento

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.