Lingue

Adamo ed Eva nel paradiso terrestre

Museo di Palazzo Vecchio

Autore: Giorgio Vasari
Tipologia: capitello
Sala: Salone dei Cinquecento

Descrizione

Da una lettera al Duca Cosimo I del Marzo 1563 sappiamo che Giorgio Vasari fu chiamato a continuare l' opera del Bandinelli dopo la morte dello scultore fiorentino. I lavori ultimati per l'occasione delle nozze di Francesco de' Medici con Giovanna d'Austria comportarono il rialzamento del prospetto architettonico di "12 braccia" con la costruzione dell'ordine superiore dal cornicione. L'intervento provvide altresi` a decorare le specchiature con stucchi di " molte figure grandi e piccole con imprese et altri ornamenti di varie sorti "(Vasari). Nella biografia del Bandinelli il Vasari afferma che dell' Udienza della ' sala grande ' ne era stata murata "poco piu` della meta`";Heikamp nota tuttavia che almeno le statue di Cosimo I, di Giovanni delle Bande Nere, del Duca Alessandro e di Clemente VII erano gia` poste 'in loco' e che almeno le nicchie erano terminate, ipotizzando che probabilmente rimanevano da sistemare le membrature architettoniche al di sopra di queste. Comunque si intervenne anche nella parte inferiore del prospetto: il Cecchi ha reso noto infatti un pagamento del 1 marzo 1566 a Domenico di Benedetto Lorenzi per la manifattura di tre capitelli intagliati per l' Udienza del Bandinelli che reputiamo poter identificare con quelli figurati delle lesene della parete centrale

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Altre opere in Salone dei Cinquecento

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.