Lingue

Veduta di via S. Leonardo a Firenze

Museo Novecento

Autore: Rosai Ottone
Tipologia: dipinto

Descrizione

Probabilmente insieme al quadro "Via San Leonardo di giorno" Alberto Della Ragione acquistò da Rosai anche questa "Via San Leonardo di notte". La strada nella quale dal 1933 il pittore viveva e lavorava. L'amicizia fra Rosai e Della Ragione doveva risalire ai tempi della prima mostra del 1937 a Genova organizzata dall'amico comune Stefano Cairola alla sua Galleria Genova. Della Ragione acquistò subito dei quadri del pittore fiorentino iniziando anche una corrispondenza. Il 22 febbraio 1938 Rosai scriveva all'ingegnere genovese dicendo: "Il suo nome suona ad esempio in molte conversazioni. Anche a Feroldi parlai molto di lei ed anzi lo citai per il suo modo di collezionare e cioè dell'avere di ogni artista molte cose e Feroldi per tutta risposta pare voglia fare come lei. Vede dunque che Ella è il maestro dei Collezionisti seri e con tutto il diritto. Io le posso assicurare che dal giorno che la conobbi non ho cessato un istante di pensarla e di volerle bene. Nel mio intimo lavoro e cioè in tutto quello dopo Genova vi si riflette certamente il senso di riconoscimento e d'affetto che le porto . Per confronti stilistici e bibliografici si rimanda al Catalogo O. Rosai, 1995

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.