Lingue

Veduta di città con case demolite

Museo Novecento

Autore: Mario Mafai
Tipologia: dipinto

Descrizione

Mafai affronta il tema delle "Demolizioni" a partire dal 1936, nel 1930 aveva assistito alla demolizione della sua casa di Via Cavour per la costruzione di Via Dei Fori Imperiali. Egli stesso dichiara "Noi assistiamo continuamente alla demolizione di tutto ciò che appartiene all'Ottocento e io ne sono stato testimone, quando ho visto la mia vecchia casa cadere, i muri crollare a uno a uno, le camere aprirsi un attimo alla luce e poi diventare calcinacci e polvere" . Nel 1937 esporrà alla Galleria della Cometa dipinti di "Demolizioni" insieme a quelli di "Fiori secchi". Solo nel 1939 Cesare Brandi coglierà il comune significato esistenziale delle due serie , condiviso da altri temi di questi anni come i paesaggi romani , . Molte Demolizioni di Mafai ed altre più tarde di Afro, vengono acquistate dalla Galleria Comunale di Arte Moderna di Roma, più che per il loro valore artistico per il significato documentario, legato alle grandi operazioni urbanistiche di quegli anni . I colori dell'opera sono caldi , come quasi sempre nelle opere degli anni Trenta

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.