Lingue

Testa di donna

Museo Novecento

Autore: Manzoni Giacomo Detto Giacomo Manzù
Tipologia: scultura

Descrizione

L'opera, datata 1937 da Ragghianti , appartiene al periodo in cui Manzù si impose all'attenzione di critici come Brandi, Venturi, Quasimodo lontani dalla critica ufficiale e promotori di un a poetica più intima e riflessiva. Ugualmente Manzù guardò alla scultura di Medardo Rosso, di Rodin e di Degas, per evitare il trito arcaismo della statuaria novecentista e raggiungere, invece un delicato verisamo e uno spirito di raccoglimento

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.