Lingue

Santo Zeno

Museo Novecento

Autore: Renato Birolli
Tipologia: dipinto

Descrizione

Eseguita nel 1931, l'opera è una delle molteplici versioni del "San Zeno" dipinte da Birolli nei primi anni Trenta e delle quali la più nota è quella conservata alla Galleria d'Arte Moderna a Milano. Stringenti sono le analogie con un disegno del 1932 conservato in collezione Birolli a Milano. Il San Zeno pescatore, soggetto che traeva ispirazione dalla tradizione iconografica romanica veronese, è l'opera che rese noto Birolli, apparendo in contrasto con gli orientamenti stilistici degli artisti di Novecento. L'opera persegue la spontaneità espressiva primitiva ed è caratterizzata da una pittura ingenua e semplificata che dà risalto più al colore che alla forma

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.