Lingue

Paesaggio campestre

Museo Novecento

Autore: Bruno Cassinari
Tipologia: dipinto

Descrizione

Eseguito durante gli anni di adesione di Bruno Cassinari al movimento di "Corrente", il dipinto è opera di grande rilevanza, espressione della prima attività dell'artista. Ad esso sono collegabili il "Paesaggio di Gropparello" e il "Ruscello verde", sempre nella raccolta Della Ragione come pure il "Paesaggio d'Agosto" in collezione privata milanese, datato 1940. L'innata indole poetica di Cassinari si innesta su raffigurazioni vivaci e immediate dei familiari paesaggi piacentini, caratterizzate da una pittura mossa e dal cromatismo intenso. Il tono "neo-romantico" di questi paesaggi appare come una risposta polemica al ritorno all'ordine degli artisti di "Novecento". In base al cartellino apposto sul retro, il dipinto sembra essere stato esposto nel 1963 alla mostra dedicata a Birolli a Verona e a quella degli Artisti di Corrente, tenutasi a Ivrea e a Milano

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.