Lingue

Natura morta con vaso di fiori

Museo Novecento

Autore: Ugo Bernasconi
Tipologia: dipinto

Descrizione

Il dipinto, opera tipica di Bernasconi, maestro legato alla vena lirica della pittura italiana del primo Novecento, con riferimenti alla tradizione della pittura lombarda precedente, specie del Piccio, è documentato nella collezione Barbaroux e nella Galleria Milano. Fu dal 1928 che Bernasconi presentò i suoi lavori in quella galleria e questa natura morta come successe per altre opere di altri artisti di Barbaroux fu poi acquistata da Alberto Della Ragione. Questo "Vaso con giacinti", mostra confronti stilistici sia con il quadro "Calla" del 1908 che con il quadro, probabilmente coevo intitolato "Gardenia" del 1935 , ambedue riportate nel volume scritto da Carlo Carrà al quale si rimanda anche per la bibliografia precedente. Al proposito vale la pena ricordare anche l'avvertimento che Carrà fece sulla datazione dei dipinti di Bernasconi rammentando che il pittore "raramente datava i suoi quadri sempre col pennello poichè, per lui, un quadro doveva mai considerarsi finito"

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.