Lingue

Natura morta con vasi da fiori

Museo Novecento

Autore: Piero Marussig
Tipologia: dipinto

Descrizione

Il cartellino su retro del quadro indica il dipinto tra quelli esposti nel febbraio del 1932 alla "Galleria Milano" di via Croce Rossa, notizia che, oltre a ricordarci che il quadro, non datato, fu eseguito prima di quell'anno, permette di rammentare l'attività della galleria milanese, fondata nel 1927 dal senatore Federico Gussoni, amico di Margherita Sarfatti e patrocinatore degli artisti del gruppo Novecento, tra i quali figurava come fondatore anche Marussig. Alla morte di Gussoni la "Galleria Milano" passò al genero, l' industriale Vittorio Barbaroux, che continuò a fare della Galleria uno dei centri più qualificati dell'arte moderna in Italia . Proprio da Barbaroux Alberto Della Ragione ottenne, in cambio della sua piccola raccolta di quadri dell'Ottocento oltre cento dipinti dei pittori italiani più rinomati degli anni trenta, tra cui, è probabile, anche questo di Marussig. L'opera documenta l'attività dell'artista triestino alla fine degli anni Venti, quando, superata la cupa saldezza plastica novecentista, sviluppò una pittura vicina a quella dell'amico Fiorenzo Tomea, sciolta e dai colori morbidi. In particolare il quadro è molto vicino sia per stile che per soggetto, a quello intitolato "Interno con sedia" , pure esposto alla "Galleria Milano" nel febbraio 1932

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.