Lingue

Autoritratto di Ottone Rosai con Palazzo Vecchio

Museo Novecento

Autore: Rosai Ottone
Tipologia: dipinto

Descrizione

Gli impietosi autoritratti di Rosai sono un tema spesso ripreso dal pittore, con un'aggressività che colpisce lo spettatore spietatamente. L'opera, stilisticamente, appartiene al periodo intorno al 1955, avvicinandosi molto sia alla serie de "Gli amici", che a quella de "La Firenze di Rosai", diventandone quasi un anello di collegamento nella tematica trattata. Nella delibera del Comune il dipinto è compreso nella serie " Gli amici di Rosai" : sulla questione rimando alla scheda in proposito. Tutte le opere della Donazione Eredi Rosai hanno subito vari spostamenti nella loro collocazione, per questo argomento rimando alla scheda sulla serie "La Firenze di Rosai"

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.