Lingue

Scena di vita militare

Galleria d'Arte Moderna

Autore: Capocci Eurisio
Tipologia: dipinto
Sala: sala 13

Descrizione

Il dipinto proviene dagli acquisti reali dove è citato col titolo generico di "episodio della campagna del 1866". Prima dell'acquisto era stato esposto all'Accademia di Belle Arti di Firenze nel febbraio del 1867, dove è documentato in un articolo di Giuseppe Maria Angioli sul "Gazzettino delle Arti del Disegno" del 16 febbraio di quell'anno. Il giudizio del critico fu favorevole pur con riserve su compiacimenti accademici del Capocci come l'abbondanza di pieghe della gonna della ragazza, contrastante con l'uso di vesti strette delle contadine del napoletano, e come le figure dei soldati, nei quali la varietà di movimenti rappresentata dal pittore, in particolare per il primo visto di spalle, contraddice il movimento uguale che devono compiere tutti e quattro . Sul soggetto del dipinto ci documenta sempre l'Angioli: durante la campagna del 1866 Rosina Raffella, contadina napoletana di diciotto anni, venne violentata da una comitiva di briganti, che la lasciò semiviva in un bosco, dove venne

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.