Lingue

Paesaggio con figure

Galleria d'Arte Moderna

Autore: Andrea Markã²
Tipologia: dipinto
Sala: sala 9

Descrizione

Il quadro, dipinto nel 1861, comparve nello stesso anno all'Esposizione Italiana di Firenze, dove fu acquistato dal re Vittorio Emanuele II per L. 1200, e collocato in Palazzo Pitti dove è sempre rimasto; dall'inventario del 1911 risulta nel salotto cinese. Confrontato con il dipinto contemporaneo "Il guado" il quadro mostra un maggiore impegno compositivo, giustificato probabilmente in vista della partecipazione alla grande "kermesse" dell'Esposizione Italiana, e convenientemente ricompensato dall'acquisto che di quest'opera fece Vittorio Emanuele; un acquisto che, unito alla medaglia d'oro conferita al Markò per "I cavallari maremmani" indica la fortuna goduta dal pittore negli ambienti ufficiali, fortuna che avrà un logico esito nella nomina a professore dell'Accademia nel 1868 ma che implica contemporaneamente un giudizio negativo sul ruolo promozionale giocato nell'ambiente artistico dell'epoca da quel gusto "sabaudo"

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.