Lingue

Paesaggio con alberi

Galleria d'Arte Moderna

Autore: Giuseppe Abbati
Tipologia: dipinto
Sala: sala 19

Descrizione

Citata anche col titolo "Via di campagna con cipressi" o "Strada toscana", l'opera è esposta per la prima volta a Roma nel 1956. La datazione proposta da Dini è intorno al 1863, cioè al periodo in cui Abbati dipinge, oltre che a Castiglioncello, anche nei dintorni di Firenze: proposta convincente se si confronta questo dipinto ad altri capolavori di quegli anni come " Le mura di San Giminiano" o "La via di Montughi" di Abbati o la si mette in rapporto con "Radura nel bosco" di Sernesi, opera concepita probabilmente negli anni del sodalizio artistico di Piagentina. Un soggetto analogo è poi svolto in "Olivi e cipressi", opera resa nota da Cecchi nel 1927 che reca sull'altra faccia la "Veduta di un fiume" . Esiste poi una versione quasi identica a questa, fonte di confusione: Dini la colloca infatti alla Galleria d'arte moderna di Firenze ma quell'opera proviene dalla collezione Panichi, e non dalla collezione Ambron, che Dini colloca invece alla galleria d'arte moderna di Roma dove è invece rimasta solo fino al 7/12/1979 per passare poi alla sede attuale alla Galleria d'arte moderna di Palazzo Pitti

Photo and Text Credits: catalogo.beniculturali.it

Altre opere in sala 19

Prova inQuadro!

Se non ti trovi al museo clicca sul link di seguito e potrai testare la nostra guida inquadrando alcune opere direttamente nella pagina DEMO.

Sei nei dintorni?

Se ti trovi nei dintorni del museo puoi raggiungerlo e inquadrando con il tuo mobile potrai scoprire l’audioguida.